Martin Scorsese: Silence

MARTIN SCORSESE Silence (Usa 2016, 161 min., col., drammatico) Lontano anni luce dall'onanismo cinefilo di Hugo Cabret e dalla commedia sociale di Wolf of Wall Street, Silence è un film formidabile. Ciò che impressiona della pellicola di Martin Scorsese non è tanto la qualità e la complessità dei temi trattati, quanto la cristallina chiarezza espositiva con cui è riuscito a rappresentarli. Il regista è riuscito a coniugare un insieme di suggestioni cinematografiche superbe con un discorso Continua...

Asghar Farhadi: Il Cliente

ASGHAR FARHADI Il Cliente (Iran 2016, 125 min., col., drammatico) Ormai arrivato alla vetta, Asghar Farhadi si ritrova nella difficile situazione di rimanerci oppure scendere. Dopo una tripletta di film straordinari, uno più complesso del precedente (A Proposito di Elly, Una Separazione, Il Passato), e dopo essere stato consacrato agli Oscar e a Cannes, dove ormai è entrato a far parte della cerchia magica, probabilmente il regista iraniano ha dovuto scegliere se semplificare il proprio Continua...

Migliori film 2016 – La classifica di Mattia

Udite, udite! Anzi: leggete, leggete! Ecco stilata la mia classifica. Quest'anno seguo le italiche uscite e, pertanto, non metteró Toni Erdmann il capolavoro del 2016. 10 Midnight Special (Jeff Nichols) 9 The Hateful Eight (Quentin Tarantino) 8 A Dragon Arrives! (Mani Haghighi) 7 Nocturnal Animals (Tom Ford) 6 Son of Saul (Laszló Nemes) 5 The Neon Demon (Nicolas Winding Refn) 4 El club (Pablo Larraín) 3 The Assassin (Hou Hsiao-hsien) 2 Ma Loute Continua...

Migliori Film: 2016. La classifica di Stefano

Fine anno, tempo di bilanci. Prendo atto di aver visto pochi film e di aver scritto di essi ancora meno. La verità non è solo che viene a mancare il tempo per scrivere, svolgendo un lavoro che mi assorbe sempre di più di anno in anno, ma che trovo veramente difficile scrivere di tutti i film che vedo: della maggior parte dispongo solo di poche osservazioni che non basterebbero a giustificare una recensione che valga la pena di leggere; capita, altrimenti, di vedere film estremamente affascinanti e Continua...